Proprio come gli umani, i cincillà non se la cavano bene d'estate.

C'è sicuramente una cosa in comune tra me e il mio cincillà domestico; entrambi prosperiamo sull'aria condizionata in estate.

I cincillà hanno una folta pelliccia che aiuta a mantenerli caldi durante la stagione invernale, ma in estate questa spessa pelliccia diventa per loro un incubo.

Il loro pelo denso e folto li fa soffrire di un colpo di calore.

I cincillà non hanno ghiandole sudoripare e si surriscaldano oltre i 70 gradi Fahrenheit.

Pertanto, si consiglia di tenere il cincillà domestico in un ambiente compreso tra 55 e 70 gradi Fahrenheit.

È essenziale utilizzare l'aria condizionata e altre tecniche per abbassare la temperatura corporea per garantire che il tuo cincillà domestico sia sicuro e confortevole.

Se vivi in una zona calda, ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a prenderti cura del tuo cincillà domestico in estate.

Lascia che il condizionatore faccia la sua magia

Sono sicuro che hai già un condizionatore se vivi in una zona calda.

Tuttavia, se non lo fai, devi procurarti un condizionatore d'aria per te e il tuo cincillà domestico per sopravvivere al caldo estivo.

Se pensi che un normale ventilatore funzionerebbe, allora ti sbagli.

Lo so perché ho commesso lo stesso errore.

Pensavo che accendere il ventilatore avrebbe calmato il mio cincillà e lo avrebbe protetto da un colpo di calore, ma mi sbagliavo e ho passato gran parte della mia estate portando il mio animale dal veterinario, quindi se non vuoi la stessa storia estiva , quindi ti consiglierei di prendere un condizionatore d'aria poiché i cincillà non hanno ghiandole sudoripare, quindi i fan non funzioneranno su di loro.

Prendi un termometro

Sì, accendere il condizionatore tutto il tempo può essere incredibilmente costoso e ti farebbe sicuramente fallire.

Ho deciso di prendere un termometro dopo aver pagato la bolletta della luce.

(In estate) Come prendersi cura dei cincillà?

Se non hai i soldi e non puoi accendere il condizionatore d'aria tutto il tempo, un termometro andrebbe bene.

Puoi misurare la temperatura e non appena va sopra i 70 gradi Fahrenheit, puoi accendere l'aria condizionata e quando la temperatura scende di qualche grado, puoi spegnerla.

(In estate) Come prendersi cura dei cincillà?

Evitare la luce solare diretta direct

Assicurati che il tuo cincillà domestico non sia esposto alla luce solare diretta durante l'estate in quanto aumenterebbe il rischio che il tuo animale domestico abbia un colpo di calore.

Ti consiglierei di posizionare la gabbia del tuo animale domestico lontano dalle finestre per proteggerlo dal surriscaldamento.

Il modo migliore per tenere la luce del sole fuori dalla tua casa è installare tende oscuranti in tutte le finestre.

 

Accesso illimitato all'acqua dolce

Un altro modo per ridurre il rischio di colpi di calore è assicurarsi che il cincillà domestico abbia accesso illimitato all'acqua dolce.

Metti una ciotola d'acqua all'interno della gabbia del tuo animale domestico in modo che il cincillà rimanga idratato.

Impacchi di ghiaccio ricoperti di pile

Durante una situazione di caldo intenso, puoi usare una borsa del ghiaccio coperta di pile.

Posizionalo sulla pelliccia del tuo animale domestico per raffreddarlo.

Aiuterà ad abbassare la temperatura corporea del tuo animale domestico e aiuterà a ridurre il costo dell'aria condizionata.

(In estate) Come prendersi cura dei cincillà?

Quando sai che è ora di andare dal veterinario?

Indipendentemente da tutte queste cure, potrebbero venire dei momenti in cui il tuo cincillà domestico si surriscalda e dovrai portarlo dal veterinario.

Ora sorge la domanda: come fai a sapere che il tuo animale domestico sta ricevendo un colpo di calore? Assicurati di controllare sempre le orecchie del tuo animale domestico poiché i cincillà cercano di eliminare il calore attraverso le orecchie.

Se le loro orecchie diventano rosse, allora è il momento di portarle dal veterinario.

Un altro segno evidente dei cincillà che hanno un colpo di calore è che iniziano a sbavare.

Se il tuo animale domestico inizia a respirare rapidamente o è senza fiato, è giunto il momento di contattare il veterinario.

 

it_ITItaliano